Blog

da viareggio in ogni dove, ultimo articolo

Perché tornare in vacanza ad Auronzo di Cadore

9 luglio 2019, Author: admin088

Auronzo di Cadore – Veneto

Luglio 2019

By Giovanni&Nicoletta

Ci siamo quasi e non vediamo l’ora! Non vogliamo fare i lamentoni (eh lo siamo un po’ tutti!!!) ma onestamente quando si avvicina il mese di agosto sarà la stanchezza, il caldo, lo stress accumulato ma l’unica cosa che si vuole è rilassarsi, ricaricarsi un po’ facendo un bel pieno di energie. È scontato dirlo ma l’Italia è un paese meraviglioso con località eccezionali e per tutti i gusti. Noi viviamo a Viareggio, nota località balneare, e sinceramente nel mese di agosto preferiamo cercare refrigerio in una località montana e così abbiamo deciso di tornare ad Auronzo di Cadore in Veneto tra le bellissime Dolomiti ai piedi delle Tre Cime di Lavaredo.
Abbiamo scoperto questo bellissimo posto, grazie al suggerimento di Selene e Fausto (veneti doc!), nell’estate del 2017, ed è stato amore a prima vista. Fin dal primo giorno ci siamo sentiti come a casa nostra: tutto ben organizzato e funzionante per non parlare delle persone che vi abitano, meravigliose, ospitali, socievoli, che nel tempo sono diventate amicizie. Ogni giorno dopo una colazione abbondante sempre con le Tre Cime di Lavaredo sullo sfondo a cornice come nelle migliori scenografie televisive (chissà perché in vacanza si fanno colazioni che sembrano banchetti matrimoniali), ci siamo rilassati tra passeggiate intorno ai laghi di Santa Caterina e di Misurina, due gioielli dal color verde smeraldo che caratterizzano questa parte del Cadore. Clicca il link per leggere il nostro articolo su Auronzo di Cadore del 2017 https://www.moving4310.com/2017/09/22/auronzo-di-cadore/

Le attività che si possono fare in estate sono molteplici, nordic walking nei sentieri mappati, mountain bike, canoa, piscina, tennis etc etc, ma secondo noi il mitico e unico Fun Bob è il TOP! Per grandi e piccini è un divertimento assicurato, è un impianto installato sulla pista da sci sul monte Agudo ed è il più lungo del mondo. Praticamente è un bob posizionato su una rotaia: dopo essere stati assicurati con le cinture di sicurezza dall’addetto preposto si scende a valle a tutta velocità per ben tre chilometri superando un dislivello di circa 500 metri tra il verde e gli alberi che scorrono via veloci. E’ possibile moderare la velocità con una leva che, azionata in avanti accelera, tirata verso di noi frena. Prima dell’arrivo c’è un sistema fotografico sulla destra che immortala la discesa per una foto ricordo. Anche noi siamo stati fotografati e al box Foto Fun Bob, da Alfredo, abbiamo acquistato le nostre foto ricordo (l’acquisto è facoltativo). Troppo forte!!! Sensazioni straordinarie e divertentissime, da provare assolutamente!!! Alla partenza del Fun Bob si accede tramite la seggiovia Taiarezze – Malòn.

Un’altra tappa sicura è il Ribotta Art Bar, un antica costruzione ristrutturata situata a pochi metri dagli impianti di risalita in località Reane, ed è facilissimo arrivare: la strada è quella principale che abbiamo percorso per arrivare in città, si prosegue in direzione Nord e in pochi minuti troverete sulla sinistra la cartellonistica informativa e un ampio parcheggio (per i camperisti c’è uno spazio attrezzato). Attraversato il grande ponte coperto in legno, davanti a voi si paleserà un magnifico spettacolo immerso nel verde: la pista del Fun Bob con tutta la zona antistante dove troverete la stazione della seggiovia, il noleggio bicilette, punti ristoro e giochi per bambini. Al centro di questo spazio c’è il Ribotta Art Bar importante punto di riferimento dove dalla mattina alla sera la Signora Ivana e il suo numeroso staff accolgono turisti e famiglie per prelibati piatti (ordinate le patate fritte con la buccia, gustosissime!!!). Non mancano aperitivi e musica live e spettacoli di intrattenimento per i più piccoli.
Insomma uno spettacolo continuo dove c’è proprio tutto per poter passare giornate incredibili all’insegna del relax e divertimento.

Da Auronzo si arriva in poco tempo in auto al celebre lago di Brajes https://www.moving4310.com/2017/09/25/le-perle-delle-dolomiti-hanno-anche-lo-smeraldo/  alla perla delle Dolomiti, Cortina d’Ampezzo e ad altre celebri località.

Ad agosto, durante il nostro soggiorno, vi faremo scoprire attraverso le nostre foto, video e articoli tanti altri aspetti straordinari di questa località dai paesaggi straordinari, alla storia, alle attività sportive e anche i sapori e prodotti tipici!
Seguiteci!

Per informazioni nel centro di Auronzo di Cadore c’è il CONSORZIO TURISTICO TRE CIME DOLOMITI il cui staff è composto da persone gentilissime e professionali.  Via Corte 18 Auronzo di Cadore  Tel. +39 0435 99603

Visita il sito http://auronzomisurina.it/